L'Interpretazione Pianistica nel Postmoderno

L'Interpretazione Pianistica nel Postmoderno
  • Autore/i: Piero Rattalino
  • Codice: RE10256
  • Formato: Libro
  • Pagine: 128
  • Prezzo: € 15,90 (Iva assolta)
  • Marchio: Rugginenti
  • Pagine d'esempio
Recensioni:

Descrizione breve

Il cambiamento delle linee interpretative dei grandi pianisti del passato è sempre stato in linea con le trasformazioni
storiche riguardanti gli equilibri sociali ed etici di un pubblico in continua evoluzione. Perché oggi non accade più?
È necessario riscoprire la musica a livello antropologico, più che culturale, ma per far questo è fondamentale
superare la tradizione modernista, secondo cui il pianista compie un rito sacerdotale, per un pubblico ormai
totalmente disinteressato a fare da mero testimone. Analizzando le diverse modalità con cui i grandi interpreti
della storia hanno gestito il rapporto tra il compositore e il pubblico, l’autore identifica e distingue per paradigmi
i vari periodi dell’interpretazione pianistica, tracciando con straordinaria lucidità quelle linee guida che potranno
condurre il pianista di oggi nel periodo del postmoderno, verso la rifondazione del concertismo.

Letto 192 volte

Potrebbero interessarti anche:

La Gioia del Secondo Anno di Pianoforte

Continua con il secondo livello il percorso del libro didattico di Agay, che mira a suscitare e stimolare l’interesse dell’allievo, guidarlo nello sviluppo della musicalità, motivarlo nello studio e, in generale, favorire l’amore per la musica.

Pianoforte A 4 Mani Gold (con CD)

Splendida raccolta di spartiti facilitati per pianoforte a quattro mani, include brani famosissimi e aggiornati con trascrizioni per entrambe le parti di pianoforte e diversi livelli di difficoltà.

C'era una volta... il Pianoforte

C'era una volta...il violino, ...la chitarra, ...il pianoforte, i primi tre titoli di una nuova collana di fiabe muicali per i più piccoli. Libri da leggere, insieme a mamma e papà, da colorare, e con cui giocare. Attraverso il racconto di una favola sulla nascita di ogni singolo strumento, il bambino può viaggiare con la sua fantasia, sognare e desiderare di scoprire la magia dei suoni, e magari avvicinarsi alla pratica di uno strumento.

Questo sito utilizza i Cookie a fini di gestione tecnica e per integrare statistiche anonime, condivisione social e altre funzioni. Continuando con la navigazione l’utente accetta. [Cookie Policy estesa]