Chitarra Baritona - Manuale Completo

Chitarra Baritona - Manuale Completo
  • Autore/i: Filippo Cosentino
  • Codice: MB693
  • Formato: Libro + complementi online
  • Pagine: 72
  • Prezzo: 19,90 (Iva Incl.)
  • Marchio: Volontè & Co.
  • Pagine d'esempio

Descrizione breve

La chitarra baritona è una variante della chitarra comune in cui la scala più lunga permette un’accordatura più bassa. Diverse sono le accordature possibili; due le più frequenti: una quinta giusta inferiore (A-D-G-C-E-A), oppure una quarta giusta inferiore (B-E-A-D-F#-B). Il primo impiego della chitarra baritona fu nella musica classica. Nel XX secolo varie aziende americane hanno introdotto nel mercato la chitarra elettrica baritona. Fra queste la Danelectro ne produsse una alla fine degli anni Cinquanta, cui seguì la Fender che commercializzò il Bass VI, che può essere descritto sia come una chitarra baritona che come una chitarra basso. La chitarra baritona inizialmente non ebbe grande successo fra i musicisti e gli ascoltatori. In seguito, lo strumento iniziò ad apparire nella surf music, nonché come sottofondo nelle colonne sonore di molti film.

Nella storia più recente la chitarra baritona è stata usata anche nel rock. L’accordatura principale è una quarta giusta discendente, rispetto a quella standard: B, F#, D, G, E, B. Ci sono alcune eccezioni, come ad esempio l’accordatura Nashville che ha la caratteristica di avere le due corde centrali accordate un’ottava più alta delle altre quattro: A, E, C (ottava), G (ottava), D, A. Nel metodo si propone uno studio completo della chitarra baritona, con esercizi scritti appositamente per i differenti tipi di strumento: baritona classica, baritona acustica o baritona elettrica. Facili brani da eseguire ed esercizi guideranno passo dopo passo nell’apprendimento delle tecniche necessarie; oltre a capitoli interamente dedicati anche alle accordature aperte e alla Nashville tuning. Immancabile è ovviamente la sezione dedicata alle scale e soprattuto agli accordi con indicazione dei principali giri armonici e con i riferimenti su quali canzoni trovarli. Un manuale completo con il quale sperimentare la bellezza del suono delle chitarre baritone!

Lu 5999 fois

Éléments similaires (par tag)

Antologia Napolitana - For Classical Guitar

Guitar Transcriptions and Recording by Mauro Di Domenico
Dopo il successo della prima raccolta dedicata al maestro Ennio Morricone, dalla maestria di Mauro Di Domenico
una nuova raccolta di trascrizioni per chitarra classica, questa volta dedicata alla Canzone napoletana, in un
percorso che si dipana lungo secoli di storia, sino ai nostri giorni, con il grande Pino Daniele.
Questi i titoli: ‘A vucchella, Anna verrà, Antidotum Ta rantulae, Cammina cammina, Era de Maggio,
I Say ‘i sto ccà, Marechiaro, Nuttata ‘e sentimento, ‘O Marenariello, Quando, Santa Lucia, So’ le
sorbe le nespole amare, Ta ranta, Ta rantella del ‘600, Ta rantella di Masaniello, Te voglio bene
assaje, Terra mia, Torna a Surriento, Tu, ca nun chiagne!

 

Esempi audio

Real Modern Guitar Volume 1, Per-corsi Pop, Rock, Jazz e dintorni

Un metodo che fornisce un’ampia scelta di materiali melodici, armonici e ritmici altamente formativi per tutti i
chitarristi, specialmente per coloro che sono impegnati in Corsi accademici nei Conservatori.
Curato e attento, in particolare, alla formazione del “chitarrista ben temperato”, attraverso la pratica in tutte le
tonalità maggiori e minori.
Utile sia per chi segue un percorso di studio in pop-rock, sia per chi vuole stabilire o integrare solide fondamenta
per intraprendere lo studio del jazz e assimilare in modo concreto e veloce il fraseggio, nella pienezza del
linguaggio adoperato.

Esempi audio

CHITARRA FINGERSTYLE

Studiare su questo manuale ti permetterà di mettere a punto le tecniche fondamentali per affrontare tranquillamente
tutti gli stili legati al fingerstyle: country, blues, jazz, bossa/samba, classica, e altri generi moderni. “Il fingerstyle in questi
ultimi anni si è diffuso sempre di più. Credo che questo sia merito dei “Fingerstyle Guitar-Heroes”, dell’incremento dei
concerti e della diffusione di numerosi filmati in rete. Grazie alle nuove tecniche con cui la chitarra suonata con le dita si
sta esprimendo, si è spezzata quell’idea un po’ granitica derivata dal chitarrismo polifonico tradizionale. Nuovi linguaggi
e nuove tecniche, nuovi suoni, ma anche composizioni pensate non più chitarristicamente, suscitano oggi un grande
interesse artistico che avvicina non solo gli addetti ai lavori, ma anche i cultori generici della buona musica”.

Pietro Nobile

Ce site utilise des cookies à des fins de gestion technique et d'intégrer des statistiques anonymes, le partage social et d'autres fonctions. En continuant avec la navigation, vous acceptez. [Cookie Policy]