Manuale di Composizione e Improvvisazione - Intuizioni jazz (con CD)

Copertina di Manuale di Composizione e Improvvisazione Intuizioni Jazz, di Paolo Damiani

Descrizione breve

“Raro e molteplice” come uno dei brani scritti dal M° Paolo Damiani questo testo si differenzia da quelli consueti dedicati alla composizione e all’improvvisazione, soffermandosi non solo sugli aspetti tecnici e costruttivi della materia, ma spaziando, con competenza e passione, nella filosofia del “pensare” la musica.

Per alcuni aspetti una lettura appassionante, per altri una guida solida nei percorsi della tecnica compositiva e improvvisativa. Preziosi e ricchi gli spunti e gli esempi corredati da supporto audio. Non solo un manuale destinato allo studio, ma anche un testo di riferimento per appassionati e cultori del jazz e delle musiche di improvvisazione.

Esempi audio

Letto 3433 volte

Potrebbero interessarti anche:

Workbook: composizione e arrangiamento per jazz orchestra

Questo workbook è una raccolta di appunti e promemoria da seguire preferibilmente sotto la guida di un insegnante in un corso di ‘Composizione e arrangiamento” per jazz orchestra la cui durata può essere stabilita in due semestri circa. Si presuppone quindi nello studente una buona conoscenza della teoria e dell’armonia di base, vale a dire: notazione, ritmica, classificazione degli accordi, simbologia ecc. E' stato concepito in seguito all'esperienza maturata come docente presso la Scuola Popolare di Musica di Testaccio in Roma, e successivamente impiegato come supporto didattico per i Seminari Senesi di Musica Jazz e per i Corsi Internazionali di Perfezionamento Musicale di Siena. L’allievo viene condotto, attraverso una serie di lezioni ed esempi, ad esercitarsi liberamente su argomenti che vanno dalla scrittura nell’ estensione appropriata dei vari strumenti alla disposizione dei medesimi nei vari voicings per sezioni separate e per l’intera orchestra, il tutto sviluppando motivi, melodie e ritmi dati e di propria composizione. Per quanto riguarda gli esercizi, ho preferito suggerire per ogni argomento l’impiego di materiale musicale ricavato dalla letteratura jazzistica di tutte le epoche. Per motivi pratici di lettura e spazio, anche gli esempi che riguardano le sezioni o l’intera orchestra sono scritti in notazione con suoni “reali”, utilizzando l’endecagramma per pianoforte concert sketch.

How to Improvise

Un approccio alla pratica dell’improvvisazione

«Questo libro apporta delle nuove e significative intuizioni nell’arte dell’improvvisazione jazz e dovrebbe essere un supplemento importante alla pedagogia jazzistica. L’approccio di Hal all’improvvisazione è un’alternativa originale ai soliti metodi “impara le tue scale e buona fortuna”. Questo libro si rivolge agli elementi ritmo, melodia e armonia in modo da fornire allo studente un metodo ed una routine di pratica che permettono lo sviluppo di una tecnica dell’improvvisazione che è essenziale per il musicista jazz creativo.»

Larry Monroe

Modal Jazz Composition & Harmony (Edizione italiana)

Un’opera fondamentale che non può mancare negli scaffali di chi studia, pratica e compone musica oggi. Si tratta probabilmente a oggi del più riuscito sforzo di organizzare il linguaggio armonico modale, fornendo un metodo rigoroso e libertario allo stesso tempo, che seguito con attenzione può dare risultati eccellenti a musicisti con vari livelli di preparazione.

Metafore per il Musicista - Teoria e Tecnica dell'Improvvisazione Jazz

Un libro che esprime con semplicità anche i concetti più complessi (da qui il titolo metafore), fornendo consigli e strategie utili a risolvere ostacoli e difficoltà comuni alla maggior parte degli studenti e musicisti di ogni tipo.

Jazzmaster Cookbook (Edizione italiana)

Un libro che rappresenta un approccio innovativo ed efficace all'arte dell'improvvisazione. Uno strumento prezioso per tutti i musicisti di tutti i livelli, che desiderano migliorare le proprie abilità improvvisative e la propria creatività.