Modern Jazz Voicings (con CD)

Copertina di Modern Jazz Voicings, di Ted Pease, Ken Pullig
  • Autore/i: Ted Pease/Ken Pullig
  • Traduttore/i: Roberto Spadoni
  • Codice: MB95
  • Formato: Libro + CD audio
  • Pagine: 144
  • Prezzo: € 28,90 (iva incl.)
  • Marchio: Volontè & Co.
  • Pagine d'esempio
  • Audio/video d'esempio

Descrizione breve

Strettamente collegato a un altro fondamentale manuale di arrangiamento, "Arranging for Large Jazz Ensemble" di Dick Lowell e dello stesso Ken Pullig (Edizione Italiana: Volonté & Co. 2009), questo libro è maturato in tanti anni di attività d’insegnamento nell’ambito dei corsi del celeberrimo Berklee College of Music, e in particolare come appendice al corso denominato Chord Scale.

In questo testo l’oggetto principale dell’indagine sono le tecniche di armonizzazione tradizionali e avanzate, “moderne” per l’appunto, per sezioni di fiati, da tre a sei. Il sottotitolo quindi (Arranging For Small And Medium Ensembles) è certamente più rivelatore sui contenuti del testo e sul progetto didattico che sta alla base di quest’opera. Gli autori ci guidano – con perizia, metodologia ed esperienza divulgativa – alle costruzioni dei voicing secondo la cosiddetta armonia “terziale”, ma introducono anche principi e tecniche per impossessarsi dell’armonia per quarte (voicing in fourth) e per seconde (cluster voicing), o del complesso lavoro sulle triadi estratte (upper structure triad): tutto questo ne fa un libro di armonia (in particolare sulla tecnica jazzistica di armonizzazione della melodia), oltre che di arrangiamento. Naturalmente il trattato non vuole e non può essere esaustivo di tutte le possibilità di scrittura per ensemble jazzistico: tuttavia, risultano una serie di interessanti suggerimenti che, ben applicati, possono far suonare un organico di medie dimensioni con la compiutezza di una compagine orchestrale.

È un libro squisitamente tecnico, come progetto e come realizzazione che, da buon manuale, fornisce conoscenze tecniche, strumenti da mettere al servizio della propria creatività e personalità musicale, senza voler indirizzare esteticamente il lettore, pur mantenendosi in un sfera professionale e artistica di stampo tradizionale. Roberto Spadoni, curatore della traduzione italiana, ha poi voluto stilare un “Piccolo Dizionario Tecnico” dei principali termini in lingua inglese, un utilissimo strumento soprattutto per chi ha meno consuetudine con la materia.

Esempi audio

Letto 2222 volte

Potrebbero interessarti anche:

Arranging for Large Jazz Ensemble (Edizione italiana - con CD)

Tecniche di scrittura per l'Orchestra Jazz - Una guida completa per arrangiare grandi sezioni di fiati. Per la prima volta si possono imparare le stesse tecniche di arrangiamento insegnate al prestigioso Berklee College of Music e studiate dai migliori e più brillanti arrangiatori attualmente in attività.

Jazz Harmony - Le Basi dell’Armonia Tonale

Esiste veramente un libro per scoprire i segreti dell'armonia jazz? C'è un linguaggio armonico autonomo del jazz? È così diverso e indipendente dalle altre musiche?

Aree Intervallari (con CD)

Aree Intervallari traccia una nuova e originalissima strada nell'ambito dell'improvvisazione e composizione jazz. Ma per il musicista che ha già dimestichezza con la pratica improvvisativa e familiarità con l'armonia e il sistema modale […] questo metodo si innesterà in quella conoscenza.

Questo sito utilizza i Cookie a fini di gestione tecnica e per integrare statistiche anonime, condivisione social e altre funzioni. Continuando con la navigazione l’utente accetta. [Cookie Policy estesa]