Little Dictionary Chords Piano

Copertina di "Little Dictionary Chords Piano" di Pierangelo Valentini
  • Autore/i: Pierangelo Valentini
  • Codice: MB650
  • Formato: Libro
  • Pagine: 176
  • Prezzo: € 8,50 (iva assolta)
  • Marchio: Volontè & Co.
  • Pagine d'esempio

Descrizione breve

All'interno della serie Little Dictionary, arriva il fondamentale prontuario di accordi per pianoforte/tastiera in formato tascabile.

Letto 2457 volte

Potrebbero interessarti anche:

Grande Dizionario degli Accordi - Livello Avanzato

Il livello avanzato del Grande Dizionario degli Accordi, un metodo pratico finalizzato ad acquisire la conoscenza completa di tutti gli accordi derivati dalle scale principali in tutte le tonalità, con i rivolti. Allo stesso tempo, un libro indipendente, destinato a pianisti, strumentisti e cantanti che, avendo già studiato il livello base, volessero approfondirne i contenuti, sia a chi trovandosi già ad un livello di competenze più alto volessepraticare direttamente lo studio degli accordi con i rivolti.

Gli accordi sono riportati sia in chiave di violino sia in chiave di basso. Con spunti per l'analisi armonica attraverso tabelle appositamente ideate. All'interno: armonizzazione delle principali scale parallele con funzioni armoniche in tutte le tonalità; tavola completa di tutti gli intervalli; tavola delle tonalità.  

 

ESERCIZIO

Suonare progressivamente per qualità tutti gli accordi e/o gli arpeggi (prima con la mano destra, poi con la sinistra, per quanto riguarda il pianoforte); suonare gli arpeggi (ascendenti e discendenti, per quanto riguarda la voce e gli strumenti melodici)

BENEFICI:

  1. L’esercizio è funzionale al TOCCO, al TIMBRO e al SUONO (SOUND)
  2. L’ascolto che deriva dall’esercizio è funzionale al riconoscimento delle armonie: EAR TRAINING
  3. Il riconoscimento delle armonie è funzionale all’ampliamento del proprio bagaglio armonico e migliora le doti di COMPOSIZIONE, ARRANGIAMENTO e IMPROVVISAZIONE
  4. Leggere più note contemporaneamente è molto più complesso di leggere una melodia, dunque l’esercizio è funzionale all’ABILITA’ DI LETTURA ARMONICA
  5. L’esercizio migliora la pratica di ACCOMPAGNAMENTO

CONSULTAZIONE

Esattamente come un dizionario, è possibile individuare le note che compongono gli accordi ricercati.

BENEFICI:

  1. Il libro consente una lettura complementare e comparativa tra sigle e pentagramma, utile soprattutto a un/una musicista proveniente da studi classici che voglia approfondire la nomenclatura delle sigle per un approccio più moderno all’esecuzione di un brano.
  2. La consultazione del libro è uno strumento per chi volesse eseguire un brano esposto con le sigle e non ha ancora una approfondita conoscenza degli accordi o per chi studia pianoforte complementare e ha bisogno di un aiuto nel vasto mondo degli accordi.

ANALISI

Attraverso le tabelle appositamente ideate è possibile comprendere in maniera immediata:

  1. Origine di ogni accordo, ovvero da quale scala deriva
  2. Funzione armonica, in relazione all’armonizzazione della scala da cui deriva
  3. Composizione intervallare, ovvero da quali intervalli è costituito
  4. Scambio modale, ovvero con quale accordo può essere sostituito

BENEFICI:

  1. Approfondimento per lo studio dell’ANALISI FORMALE e FUNZIONALE
  2. Approfondimento per TECNICHE DI IMPROVVISAZIONE

Grande Dizionario degli Accordi - Livello Base

Il primo testo esistente finalizzato ad acquisire la conoscenza completa di tutti gli accordi in tutte le tonalità con notazioni in chiave di violino e di basso. Si rivolge ai musicisti di tutti gli strumenti, cantanti, studenti, insegnanti e professionisti che vogliono appropriarsi in modo pratico dell’armonia al pianoforte complementare e principale.

All’interno potrai trovare inoltre: armonizzazione delle principali scale parallele con funzioni armoniche e scambio modale in tutte le tonalità, tavola degli intervalli, tavola delle tonalità.

ESERCIZIO

Suonare progressivamente per qualità tutti gli accordi e/o gli arpeggi (prima con la mano destra, poi con la sinistra, per quanto riguarda il pianoforte); suonare gli arpeggi (ascendenti e discendenti, per quanto riguarda la voce e gli strumenti melodici)

BENEFICI:

  1. L’esercizio è funzionale al TOCCO, al TIMBRO e al SUONO (SOUND)
  2. L’ascolto che deriva dall’esercizio è funzionale al riconoscimento delle armonie: EAR TRAINING
  3. Il riconoscimento delle armonie è funzionale all’ampliamento del proprio bagaglio armonico e migliora le doti di COMPOSIZIONE, ARRANGIAMENTO e IMPROVVISAZIONE
  4. Leggere più note contemporaneamente è molto più complesso di leggere una melodia, dunque l’esercizio è funzionale all’ABILITA’ DI LETTURA ARMONICA
  5. L’esercizio migliora la pratica di ACCOMPAGNAMENTO

CONSULTAZIONE

Esattamente come un dizionario, è possibile individuare le note che compongono gli accordi ricercati.

BENEFICI:

  1. Il libro consente una lettura complementare e comparativa tra sigle e pentagramma, utile soprattutto a un/una musicista proveniente da studi classici che voglia approfondire la nomenclatura delle sigle per un approccio più moderno all’esecuzione di un brano.
  2. La consultazione del libro è uno strumento per chi volesse eseguire un brano esposto con le sigle e non ha ancora una approfondita conoscenza degli accordi o per chi studia pianoforte complementare e ha bisogno di un aiuto nel vasto mondo degli accordi.

ANALISI

Attraverso le tabelle appositamente ideate è possibile comprendere in maniera immediata:

  1. Origine di ogni accordo, ovvero da quale scala deriva
  2. Funzione armonica, in relazione all’armonizzazione della scala da cui deriva
  3. Composizione intervallare, ovvero da quali intervalli è costituito
  4. Scambio modale, ovvero con quale accordo può essere sostituito

BENEFICI:

  1. Approfondimento per lo studio dell’ANALISI FORMALE e FUNZIONALE
  2. Approfondimento per TECNICHE DI IMPROVVISAZIONE